RESTRICTED AREA
About IASF-MI News/Highlights Projects Staff Jobs/Thesis Divulgazione Links Contact
alt nullHomepage > Divulgazione > L'universo invisibile > GLAST > Attivitą di preparazione e analisi dati

IL TELESCOPIO FERMI

Preparazione e analisi dei dati

Aspettando il lancio di GLAST, la comunità scientifica che è attiva su GLAST ha partecipato alle attività di preparazione ad analisi relative al secondo Data Challenge. Si è trattato di simulare in modo realistico un set di dati raccolti dal LAT nel corso di 55 giorni di operazioni in modo scanning.

È stato una sforzo multidimensionale poiché è stato necessario, da un lato, simulare con la massima accuratezza possibile il cielo gamma (con sorgenti puntiforme ed estese, costanti e variabili, radiazione diffusa galattica ed extragalattica), dall’altro simulare le prestazioni dello strumento e le sue operazioni nel corso dell’orbita.

Il risultato costituisce la più profonda mappa del cielo gamma mai ottenuta. Benché questa mappa sia il frutto della fantasia di parte della collaborazione GLAST, che ha deciso quante e quali sorgenti mettere, che luminosità assegnare loro e come farle variare, i 3 milioni di fotoni contenuti hanno fornito uno splendido banco di prova per i programmi di analisi spaziale, spettrale e temporale che erano stati preparati dal gruppo preposto alla scrittura del software di analisi dati del LAT. Poiché il cielo gamma è molto variabile, con sorgenti che si accendono e si spengono, è interessante vedere il cielo giorno per giorno per meglio apprezzare l’estrema variabilità.

 

 

animazione di confronto tra le osservazioni EGRET e le simulazioni GLAST

 

 

Torna all’inizio della pagina